close
Menu

Kuhn

Link sito

Creata nel 1828 da Joseph Kuhn nelle dimensioni di una modesta forgia di paese, la società KUHN presto si specializza nella fabbricazione di bilance ed apparecchi per la pesatura. La svolta avviene nel 1864 quando, approfittando dei vantaggi offerti dall’apertura della linea ferroviaria Parigi - Strasburgo e dell’eccezionale fase di prosperità allora attraversata dalla Francia, Joseph Kuhn si insedia a Saverne per avviarvi la costruzione di macchine agricole.

All’inizio del XX secolo, diverse decine di macchine escono ogni settimana dalle officine di Saverne, che dispongono anche di una loro forgia.
Divenuta tedesca nel 1871, ritornata francese nel 1918, KUHN in quel periodo è una società regionale che lavora essenzialmente per l’agricoltura alsaziana.

Dopo un decennio di crescita, la Seconda Guerra Mondiale interrompe brutalmente lo sviluppo di KUHN.
Nel 1945, indebolita finanziariamente e avendo perduto molti dei suoi clienti, la società è in cerca di un partner che le consenta di proseguire la sua attività…

 

1828

Joseph KUHN, piccolo fabbro di un villaggio vicino a Saverne, inizia la fabbricazione di bilance decimali.

 

 

1864

Secondo fra i suoi fratelli, Joseph KUHN affianca la fabbricazione di macchine agricole. Nuovi insediamenti sono eretti sull’area dell’attuale fabbrica, lungo la ferrovia STRASBURGO – PARIGI.

 

 

1921

Officine specializzate sono costruite per ospitare le catene di montaggio delle macchine per la trebbiatura, ciò che ha contribuito a rendere rinomata la marca.

 

 

1928

KUHN, ora centenaria, produce mediamente 1 000 trebbiatrici ogni anno. La fabbricazione di falciatrici, ranghinatori combinati e spandivoltafieno KUHN prende spazio crescente.

 

 

1945

La fabbrica riprende la sua attività interrotta dalla Seconda Guerra Mondiale.

Hai domande? Contatta il nostro team!